giovedì 31 marzo 2011

Turin is poetry





Sotto i portici di Torino
ho incontrato uno scolaretto.
Garrone? Nobis? Il muratorino
che della lepre rifà il musetto?
Come le pagine vecchie e care
del vecchio Cuore, sempre belle,
le vecchie strade diritte e chiare
si somigliano come sorelle.
Torino, Torino
il Po e il Valentino
le colline incantate
per farci le passeggiate
di fine settimana,
e la Mole Antonelliana
in mezzo alle cartoline
illustrate.

Amo la mia città... e dedico questa poesia di Rodari a lei, che con le sue strade regolari, i suoi controviali, i suoi palazzi signorili e i giardini ci rende fieri d' essere torinesi e orgogliosi di mostrarla al resto del mondo.
...
I love my city ...and I dedicate this poem to Rodari to her, which, with its regular streets, its controviali, its palaces and gardens makes us proud of 'proud to be in Turin and show the rest of the world.

12 commenti:

  1. Amare la città dove si è nati e dove si vive, credo sia una delle fortune più grandi che possano capitare..per me purtroppo non è così. Torino non l'ho mai vista, ma vedendo i tuoi splendidi scatti credo che dovrò porvi rimedio in breve tempo! Da fan dei subsonica io l'associo sempre alla canzone "Il cielo su Torino"... ;) bel post ragazza! A presto!

    RispondiElimina
  2. Grazie! Vieni a visitarla non te ne pentirai! ;)

    RispondiElimina
  3. Io ho un rapporto di odio/amore con la mia città... ci sono dei giorni in cui penso che non me ne vorrei mai andare.. altri in cui invece vorrei solo scappare! mah.. chissà! Nemmeno io sono mai stata a Torino purtroppo ma grazie alle tue foto (splendide in bianco e nero) mi sembra quasi di averla vista per un attimo! :D bel post davvero... e che bella la poesia.. complimenti!

    RispondiElimina
  4. Torino è la mia seconda casa da ormai 11 anni .. come posso non amarla? ;)

    RispondiElimina
  5. Penso a Torino come una città austera, ordinata, dal respiro europeo, forse sono influenzata dalla rigorosa architettura. Mi da un senso di solennità.

    RispondiElimina
  6. belle foto, riescono a trasmettere esattamente le geometrie di Torino. Bellina la poesia di Rodari, torno in un attimo alle elementari (e faccio pure la rima)!!! :D

    RispondiElimina
  7. La prima foto mi piace molto! :) Anch'io amo Torino e non vedo l'ora di ritornarci!

    RispondiElimina
  8. Thanks a lot!

    I love your pictures too, I rea1ly like Italy, and in Summer I'll be in Bolsena with friends, I am sure that I'll have a great time :)

    xoxo

    RispondiElimina
  9. I really love Italy but I have only been there once.
    I love your photos, they are great!

    RispondiElimina
  10. the 1 one, its amazing :P
    wooow!

    RispondiElimina
  11. Non sono mai stata a Torino ma ho un amico che me ne parla sempre... dev'essere bellissima! Un abbraccio e buona domenica
    ps.sono splendide le foto in bianco e nero!

    RispondiElimina
  12. Ho iniziato a conoscere torino dallo scorso ottobre, quando ho iniziato l'università... all'inizio non mi entusiasmava, adesso mi piace molto! :) se ti và guarda le foto che ho fatto: http://www.flickr.com/photos/meggypics/

    RispondiElimina